il me di nessuno

 

 

il me di nessuno
lingua d'ortica
gabbia di fumo
ramo che frusta
di rabbia e dolore
rimane
solo e violento
come lo sputo
senza colore

 

il me di te
profumo di mirtilli
sorriso di petali
soffio di coriandoli
docile
rimane
tra i prati e il cielo
e sopra
solo parole dolci

 

 

poesia successiva   poesia   pagina iniziale  

 

www.binario2.it     mappa del sito     contatti      copyright     privacy